venerdì 19 dicembre 2008

CHE COSA MI SONO PERSA?

Posso dichiararmi davvero fortunata. Quest'anno sono riuscita a strappare al mio boss una settimana di ferie pre-natalizie al riparo dalla convenzionale bolgia che affolla le città durante le feste. Destinazione Stoccolma. Meraviglia del nord. Quest'anno l'inverno del nord mi risparmia. Temperatura minima -1°. Vivibile. Lontana dal pc per una settimana , che cosa mi sarò persa?

Uno spot davvero divertente relaizzato dall'agenzia BBH per Barclay Card, dove un tubo gigante come quelli che si vedono nei parchi acquatici, fa scivolare un uomo dal lavor direttamente a a casa sua senza dimenticare di passare prima a fare la spesa ....





Uno spot interattivo realizzato dall'agenzia Grey per un cerotto nasale all'Uci Cinema Bicocca di Milano dove i personaggi dello schermo hanno preso vita facendo irruzione in platea....





Giochi promozionali con la schiuma del cappuccino

giovedì 11 dicembre 2008

CHISTMAS CARD MAKING MACHINE

E' tempo di feste e di corse alla ricerca dell'ultimo regalo da mettere sotto l'albero. La domanda fatidica rimane sempre la stessa: ma cosa regalo quest'anno? A Londra hanno pensato a qualcosa di molto originale che potrà essere d'aiuto a tutti coloro a corto di idee: la Christimas Card Making Machine. Una sorta di vetrina gigante dove è possibile realizzare biglietti di auguri personalizzati. Basta infatti posizionarsi davanti al bigliettone per essere immortalati in una foto e diventare uno dei 12 personaggi del Natale da spedire ai propri amici e conoscenti. E'possibile scaricare la foto sul sito http://www.christmascardmakingmachine.com/.


mercoledì 10 dicembre 2008

TEMPORARY MOVING SHOP

Arriva dal Brasile l' Adidas Kombi Bus, un incrocio tra un temporary shop e una "Pretty Woman". Il"negozio" arriva direttamente sotto casa. Sul simpatico bus è infatti possibile acquisate il kit completo del piccolo skateboarder: T-shirts, scarpe e cappellini rigorosamente della nuova linea Adidas ispirata al leggendario skateboarder/artista Mark Gonzales.

martedì 9 dicembre 2008

AMBIENT DA BRRRRRIVIDO

Mi trovo spesso a parlare di guerrilla internazionale, il che non guasta, ma è giusto anche mettere in evidenza le spinte creative che si "muovono" nel nostro paese. Muble muble... rimugino un pò. Effettivamente il panorama, in questo periodo, non ci offre grandi spunti. Ma ecco che a chiudere bene l'anno e ad accrescere un pochino il nostro orgoglio nazionale, arriva da Torino un ambient che lascia tutti di ghiaccio. Da buona e brava ex capitale dei giochi Olimpici invernali, la città non scivola neanche sui Campionati Italiani di Pattinaggio e su tutte le attività sportive e non del Torino Olympic Park. Allora come parlare di ghiaccio se non attraverso il ghiaccio? L'idea arriva da Orange 021 che ha realizzato tre totem glaciali inserendovi dentro la locandina degli eventi del parco. L'idea è carina anche se non proprio nuova (guarda qui). Se c'è una critica da fare riguarda l'idea di inserire una semplice locandina all'interno dell'istallazione. Appiattisce e banalizza forse un pò il ruolo svolto dal blocco di ghiaccio. Si poteva pensare magari a qualcosa di un pò più sovversivo. Ad un paio di pattini, ad esempio, incastonati come diamanti.

lunedì 8 dicembre 2008

CON IL GUERRILLA TRA I CAPELLI

Quando si parla di capelli la guerrilla si scatena! Devo ammettere che gli ambient di questo genere mi fanno sempre un pò sorridere. Nascono da idee semplici, ma non per questo banali. Vogliamo parlare poi degli effetti terapeutici sull'umore? Uscire di casa la mattina con la luna storta e trovarsi d'improvviso davanti agli occhi un cespuglio gigante con un pettine infilato tra le foglie? Come minimo ti fai una risata e ne parli con i colleghi quando arrivi in ufficio.
Il primo ambient è stato realizzato a Bangkok per nuovo balsamo riparatore di Procter & Gamble. Una realizzazione, come dire, "sulle corde".
Nel secondo parliamo sempre di un ambient legato ai capelli realizzato, questa volta, non per promuovere uno shampoo, ma uno spettacolo. Mi spiego meglio. L'Alliance-Theatre di Atlanta in tema con il soggetto Cuttin'Up , spettacolo incentaro sul significato culturale dei barbieri Afro Americani (???), ha pensato di utilzzare i cespugli della città come strumento di promozione. Idea molto carina. Ma a quante persone sarà interessato veramente lo spettacolo? Il guerrilla può certo aiutare ma mica fare miracoli! ;)





giovedì 4 dicembre 2008

GUERRILLA CONTRO LA PENA DI MORTE

Non passa neanche un giorno che mi ritrovo a dover riparlare di Amnesty International. Non ci si può proprio distrarre un attimo. Su viralmente trovo una campagna che attira nuovamente la mia attenzione sia per il tema affrontato che per il mezzo in cui viene veicolato: il guerrilla marketing. Lo scorso maggio Amnesty ha reso noto un rapporto che rivela come la pena di morte sia ancora presente in almeno 61 paesi, nonostante siano ormai passati ben sessanta anni dalla Dichirazione Universale dei Diritti dell'Uomo firmata dall'Onu nel 1948. Questa campagna realizzata da Leo Burnett a Francoforte, supportata da una raccolta di firme, ha permesso alla Ong di aggiungere un tassello in più nella lotta all'abolozione di questo terribile crimine. Ognuno con il proprio contributo, anche piccolo che sia, può aiutare a cambiare il mondo. Tutto questo è racchiuso in un bellissimo video di un minuto e mezzo che testimonia la forza e la spinta sovversiva che è racchiusa in ognuno di noi . You Are Powerful, you have the power to change the world.



mercoledì 3 dicembre 2008

TOILET CELL

Come ci si sente a stare dietro le sbarre? Essere sotto sorveglianza 24 ore 24 in uno stanzino angusto nella prigione di Guantanamo?Amnesty International denuncia la situazione dei prigionieri spesso vittime di torture e maltrattamenti sia fisici che psicologici. Una situazione intollerabile in cui l'uomo non è più uomo all'uomo, spogliato dei diritti più elementari. Una bella campagna che dimostra come sia forse più semplice trattare temi sociali forti con una comunicazione non convenzionale piuttosto che con 1000 parole che rischierebbero di perdersi nel tempo o di essere fraintese.

martedì 2 dicembre 2008

CAPELLI AL PALO

Per la serie un palo e i suoi molteplici usi. Ecco quindi come dalla biforcazione di una luce nasce la campagna Pantene che mette letteralmente al palo il problema delle doppie punte. Costi minimi nella realizzazione e impatto garantito (altrimenti non sarei qui a parlarne). D'altronde "Small ideas are always big ideas" .



L'idea è firmata Grey

domenica 30 novembre 2008

UNO, DUE, TRE M***A!

A prima vista pensavo si trattasse di una campagna per sensibilizzare quei padroni recidivi che continuano a non raccogliere i bisognini dei propri amici a quattro zampe. Mi è subito tornata in mente la discussione fatta qualche mese fa con Simo, dove si scherzava sul fatto di seguire i padroni e fare una foto a quelli che lasciavano i ricordini dei propri cani per strada. Le foto degli zozzoni sarebbero poi state messe a mo' di bandiera sulle cacche incriminate. Magari si riusciva a fargli perdere il vizio una volta per tutte! Peccato che l'idea sia poi caduta lì. Questa campagna invece con i cani non ha proprio nulla a che fare. Il suo scopo è quello di denunciare le carenze igenico - sanitarie che ancora coinvolgono più di un terzo della popolazione mondiale. L'azione si è svolta in Svizzera, più precisamente a Losanna, dove la Helvetas ha ricoperto piazza St-François di escrementi, per fortuna in silicone. Per quando efficace possa essere questa azione, resta una domana: ma perchè le indicazioni sono state messe sotto le cacche? Chissà quante persone saranno state colte dal desiderio irrefrenabile di girarle (bleah)!







Via

giovedì 27 novembre 2008

CONTRO LA PEDOFILIA ONLINE

Oggi voglio parlare di un tema difficile e molto delicato. Un'emergenza sociale di dimensioni ancora purtroppo allarmanti: la pedofilia online. Da un recente rapporto di Telefono Arcobaleno, la pedopornografia e quasi raddoppiata negli ultimi 5 anni.
Girando in rete ho trovato questo video realizzato per la CEOP (Child Exploitation and Online Protection Centre). Un video che mi ha lasciata incollata al PC fino all'ultimo secondo. Un video che scuote l'anima.Una storia raccontata in prima persona da un bambino, Tom. Il suo punto di vista, il terrore, la vergogna e infine la forza di raccontare e tornare a vivere.

mercoledì 26 novembre 2008

E L'ACNE SVANISCE, O ALMENO SI SPERA

Paese che vai outdoor che trovi. Questa volta siamo in India dove l'agenzia Saatchi & Saatchi Beirut ha realizzato questo fantastica campagna outdoor per il gel anti-acne Seba Med. Complice un muro in calcestruzzo che rende bene il concetto di "faccia butterata". Nel caso questa campagna non fosse realizzabile da noi, potremmo sempre ripiegare sul volto di Antonio Cassano. Il successo è comunque garantito.





lunedì 24 novembre 2008

DO YOU BOOTB?

Molti di voi già conosceranno Zoopa e Creathead, le due piattaforme "user generated advertising" che danno la possibilità a chiunque di mettersi in gioco creando campagne pubblicitarie di successo anche al di fuori del circuito delle agenzie pubblicitarie.
A queste ora se ne aggiunte un' altra: Bootb. Il meccanismo è sempre lo stesso. Da un lato ci sono le aziende che lanciano una gara con uno specifico brief da seguire ed un budget. Dall'altro, gli utenti che partecipano gratuitamente ai contest proponendo le proprie soluzioni creative. Un modo semplice per le agenzie di ottenere brillanti campagne a basso costo e ai creativi di arricchire il proprio portfolio e di guadagnare qualcosina.

DUE PICCIONI CON UNA FAVA

Un billboard mobile e commestibile per il lancio della nuova sezione Six Figure Job del sito Trade Me Jobs.
L'agenzia Y&R Wellington cortesemente ringrazia tutti i piccioni che hanno contribuito alla riuscita di questa campagna.



Via

giovedì 20 novembre 2008

MAMMA MI SI E SCIOLTO IL RAGAZZO

Deforestazione, carenza idrica e surriscaldamento del pianeta sono solo alcuni dei problemi che affliggono il nostro mondo. Ma cosa bisogna fare affinchè questi problemi vengano presi veramente sul serio e si inizi a lavorare per poterli risolvere? Bisogna mettersi in ginocchio per strada? Forse non basta. Ed è qui che viene in aiuto il guerrilla marketing e la creatività che lo rende unico. Un uomo per strada ok. Ma sarebbe troppo banale e non desterebbe grande attenzione. Un uomo "squagliato" invece? Sciolto come i ghiacciai dell'Artico. Rende molto bene l'idea, non credete? Mi aggiungo anch'io all'interoggativo sollevato da Fables: ma dov'è finito il resto del corpo?



Agenzia: Leo Burnett, Buenos Aires

Via

LEI NON SA CHI SONO IO

Lei non sa CHI SONO IO! E la frase e l'unico indizio che abbiamo per scoprire cosa si nasconde dietro questo viral-teaser. A fare da cornice all'intero video un simpatico disegnino in bianco e nero come quelli fatti all'asilo. Ma chi sarà mai questa persona misteriosa? Il count down è già iniziato.



Via

mercoledì 19 novembre 2008

NON APRITE QUELLA BOCCA

Dopo le lingue e gli occhi parlanti di un noto spot, poteva mancare una bocca canterina? Vi prego, fermiano questo museo degli orrori!!



Agenzia: T.A.G per Xbox 360

UN PANINO LENTICOLARE

I Neozelandesi non vedevano proprio l'ora che il loro ristorante preferito rimanesse aperto 24 ore su 24. Non si sa mai gli venisse voglia di un mega Big Mac Burger King Delux con doppio strato di cipolle e di una maxi mega Coke alle 4 di mattina! Ma dico io Super Size Me non vi ha insegnato proprio niente cari Newzeland? Dio ce ne scampi! Che non succeda anche qui da noi. Mangiamo già abbastanza, grazie. Ma che cos'è il lenticolare? Il moving lenticolare è una tecnologia che permette di aggiungere effetti di dinamicità, tridimensionalità e movimento ad una qualsiasi stampa. Le potenzialità di questa tecnica sono davvero tante. Già diffusa all'estero, inizia ad essere usata anche da noi (vi ricordare la campagna della Gazzetta dello Sport per creare l'effetto con i coriandoli rosa?). Su Innovative Marketing Advertising ho scovato un'interessantissima intervista a Riccardo Accetta, General Manager di Tre D srl che ci racconta qualcosa in più su questa particolarissima tecnica.



Agenzia: DDBO Nuova Zelanda

Via

martedì 18 novembre 2008

NASCE IL NOLOGO SPOT FESTIVAL: CREATIVITA' PER IL SOCIALE

La propria creatività per il sociale? E' l'iniziativa di No LogoSpot Festival, un video concorso sulla comunicazione sociale. Il concorso si rivolge ai giovani creativi che credono che le proprie idee possano essere strumento di sensibilizzazione o di denuncia e che vogliono mettere il linguaggio creativo pubblicitario al servizio di una dimensione esclusivamente "non commerciale".
Per partecipare basta inviare entro il 31 gennaio 2009 un breve spot di 60'' in cui creatività, sensibilità ed originalità si sommano insieme per un prodotto pubblicitario sui temi socialmente contingenti. Tutti i video pervenuti saranno proiettati nella manifestazione No Logo Film Festival, durante la quale una giuria di esperti assegnerà il primo premio per il miglior spot in concorso di 1.000 euro.
Bando di concorso e iscrizione scaricabili sul sito http://www.nologospotfestival.org/

lunedì 17 novembre 2008

IN CROCE CONTRO LA VIOLENZA


Non è ancora uscito e forse non uscirà mai, eppure se ne parla da diversi giorni. Mi riferisco al manifesto scelto da Telefono Donna per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne in programma il 25 novembre, che ha acceso gli animi di numerosi opinion leaders. La campagna ritrae una donna distesa seminuda su un letto, due cuscini dietro le braccia aperte, le gambe sovrapposte ed una scritta che non lascia scampo: "Chi pagherà per i peccati dell'uomo?". Chi ha subito pensato all'ennesima campagna shock firmata Toscani rimarrà deluso. La campagna è stata realizzata dall'agenzia Arnold WorldWide, una delle poche agenzie in Italia che esce dal gruppo e che si presta a creare campagne stampa gratuite per il no profit. Chiara è l'allusione del manifesto alla crocefissione di Cristo. Ed è proprio qui che scatta l'alibi preferito dalla politica italiana, lo spettro da usare sempre, dovunque e comunque: il tanto amato concetto di decoro pubblico. "Il manifesto urta il decoro, il buon senso e la morale pubblica" urlano dalle fila di An. Ma che cos'è decoroso e cosa invece è indecoroso? E' forse decoroso permettere che in Italia ogni giorno venga uccisa una donna su tre e che solo il 4% delle donne denuncino il proprio carnefice? E come la mettiamo poi con la libertà di comunicazione? Quello che si vede in tv tutti i guorni non supera largamente qualsiasi immagine che viene considerata offensiva?

venerdì 14 novembre 2008

IL MAL DI TESTA CHE SPACCA

"Ho la testa come un pallone" o " Mi scoppia la testa", sono frasi che sentiamo nella quotidianità di tutti i giorni. Ma come viene affronatto questo tema dalla pubblicità? Noi non spicchiamo di originalità. Le nostre proposte creative non vanno più in là della donna che, toccandosi alle tempie manifesta il suo malessere con una semplice esclamazione "Mal di testa?". JWT Toronto ha avuto invece un'idea geniale per Tylenol. Un billboard gigante a Dundas Square che rende meravigliosamente l'idea.


Via

giovedì 13 novembre 2008

LA DANZA DEL GATTO

Avete mai visto un gatto ballare? Mead Vickers DDBO ha realizzato per Royal Mail questo video che sta letteralmente spopolando in rete. Una simpatica idea per promuovere un servizio di francobolli personalizzati dove davvero tutto, può diventare oggetto di stampa. Anche il proprio gatto che improvvissa un improbabile lap dance sul divano del soggiorno!



Via

mercoledì 12 novembre 2008

LA BAMBINA FANTASMA

Oggi voglio parlare di un problema sociale che ha come vittime i bambini. Sono sotto gli occhi di tutti le stragi causate dal'alta velocità. Il problema è molto serio in Nuova Zelanda, dove si registra un alto numero di incidenti proprio davanti alle scuole. Per sensibilizzare gli automobilisti, Colenso DDBO ha realizzato una campagna che punta il dito dritto verso chi commette queste efferatezze. Alcune immagini di una misteriosa e solitaria bambina sono state collocate per tutto Rodney District. Dopo tre settimane la scoperta che arriva dritta come un pugno allo stomaco. Uno sticker. Una frase che parla da sola "The kids you kill never leave you".



Colenso DDBO non è nuova a questo tipo di campagne. Sullo stesso tema qualche anno fa aveva infatti realizzato questa campagna di stickering molto cruda e d'impatto:

IL SEGRETO DELLA FELICITA'



"Il segreto della felicità non è di far sempre ciò che si vuole, ma di voler sempre ciò che si fa"
(Lev Tolstoj)

lunedì 10 novembre 2008

NON CI RESTA CHE PIANGERE


E quello che mi chiedo anch'io tutti i giorni...

LIGHT MY FIRE

Per accendere il fuoco della passsione che c'è nei lettori della rivista di cultura, scienza e tecnologia più apprezzata dall'universo maschile, in Brasile sono ricorsi ad una campagna di marketing alternativo per il numero speciale di novembre che ha sulla copertina la giunonica Ana Paula Tabalita. Che gli esperti mi illuminino, ma chi caxxo è?



Via

giovedì 6 novembre 2008

BE THE FACE, LA TUA FACCIA SU UNA LATTINA


Ritrovare il proprio viso stampato su milioni di lattine? No, non è una follia fatta per amore, ma la nuova proposta lanciata da Pepsi. Be the Face è il nuovo concorso firmato Pepsi che permetterà di scegliere 32 volti di consumatori da stampare su tutte le lattine di Pepsi nel 2009.
Partecipare è facile. Basta infatti caricare sul sito le proprie foto. Le più votate dalla community diventeranno così le prossime "facce da lattina"!

mercoledì 5 novembre 2008

IL VIRAL NEL PALLONE

Turna mouse, questa casa aspetta a' te! Questo era l'appello che capeggiava per le vie di Torino qualche settimana fa. Ebbene sì miei cari amici, il tenero mouse ha finalmente ritrovato la sua casa. O direi meglio il suo sito, visto che la campagna è stata realizzata per il lancio del nuovo sito del giornale TuttoSport!

NOKIA MEMORY BILLBOARD

Nokia ritrova Memory, uno dei più popolari giochi di carte e lo trasforma nella nuova campagna di lancio di Nokia N95. Un billboard touch screen posto alle fermate degli autobus per "ammazzare" i tempi di attesa ;) .

martedì 4 novembre 2008

UN MILIONE DI BOTTIGLIE DI BIRRA PER UN TEMPIO



Sono più di di un milione le bottiglie di birra utilizzate per costruire questo tempio buddista nella città di Knun Han, a pochi km da Bangkok. Nella costruzione sono state riciclate bottiglie di Heinken e Chang Beer ed il risultato è stato strepitoso. Armonia di luci e colori. Davvero un grande bel esempio di responsabilità ambientale!




DETERSIVI ALLA SPINA



Per far fronte ai problemi legati all' inquinamento e per far risparmiare il consumatore, finalmente arrivano anche in Italia i "detersivi alla spina".
Dico finalmante perchè all'estero questa è una realtà ormai assodata. Però, come si dice, meglio tardi che mai! Anche nei nostri supermercati sono nati infatti dei dispencer di prodotti liquidi come shampoo, detersivo ecc...venduti sfusi. Così, visto che in media la confezione costa molto di più del contenuto, oltre che a risparmiare sul prezzo del prodotto, diamo anche un piccolo contributo per la salvaguardia dell'ambiente!



Qui trovi tutti i punti vendita in Italia

venerdì 31 ottobre 2008

CAMPAGNE SHOCK

Il guerrilla marketing può regalarti un sorriso o stupirti ma a volte può farti riflettere mettendoti davanti agli occhi senza tabù o giri di parole inutili, i fatti nudi e crudi attraverso semplici immagini che parlano da sole.

"It's better to invest money here than to put them in the stock market"


"Breast cancer is more common tha you think"

mercoledì 29 ottobre 2008

PALLA AL VOLO

Dallas. Sabato pomeriggio centro città. Gente che ne approfitta degli ultimi sprazzi di sole per fare una bella passeggia o per prendere un caffè con gli amici. Chi si poteva aspettare la caduta di una palla gigante dal cielo? La piazza si trasforma in un enorme campo da gioco. Tutti bramano di spingere o semplicemente toccare un lembo della palla.
Mittente della simpatica azione è Carnival Cruise Lines, compagnia di crociera americana, che oltre alla grande visibilità mediatica si è aggiudicata un posto nel libro dei Guiness per la palla più grande al monto!






Via

SOSPETTO VIRAL A TORINO

Matte mi segnala questa misteriosa azione di viral marketing nella sua città: Torino.
Vi ricorderete senz'altro di Leo, il piccolo cucciolo di leopardo che si era perso nella nostra penisola. Bè adesso c'è un nuovo caso da risolvere. In via Montebello, proprio sotto la Mole Antoneliana, sono apparsi dei particolari manifesti alla disperata ricerca di un mouse perduto, bianco, wireless amante dello sport. Tutto rimanda ad un sito internet dove tutti quelli accomunati dal dolore straziante per il mouse perduto possono averne uno in adozione.
Il resto è top secret. Aspettiamo e vediamo cosa succederà.

martedì 28 ottobre 2008

WELCOME TO CANALCITY

Spettacolari giochi d'acqua nel centro commerciale Canal City di Fukuoka in Giappone. Il salto tra speccatolo artistico e possibile utilizzo dell'acqua come mezzo di comunicazione alternativa è presto fatto!




Via

venerdì 24 ottobre 2008

SIXTY WI - FI

Come emergere in aeroporto tra una miriade di compagnie che noleggiano autovetture? Come catturare l'attenzione dei consumatori che non sanno dove andare e si fermano al primo sportello che incontrano? La soluzione ce l'ha avuta Sixty che con l'aiuto dei moderni mezzi di connessione ad internet ha di certo trovato modo di farsi notare. E se oltre al wi-fi si fosse usato anche il bluetooth?



Via

giovedì 23 ottobre 2008

LA BELLA ADDORMENTATA NEL TRAFFICO

Come vorrei anch'io essere trasportata dal mio lettino, al calduccio sotto le coperte, fino in agenzia! Che sia solo un mio desiderio non credo e non lo credono neanche quelli di Clean & Clear Morning Energy, che hanno pensato bene di trasformare questa utopia collettiva in una simpatica azione di guerrilla marketing!

mercoledì 22 ottobre 2008

SONY BRAVIA DOMINO CITY

Continua la saga Sony Bravia. Dopo le palline e le esposioni di vernice colorata, è ora la volta della città domino. Girato intereramente in India dall'agenzia Bates Singapore, anche in questo spot, come in quelli precedenti, si valorizza la qualità dei colori ad alta definizione e la nitidezza delle immagini, due valori aggiunti che caratterizzano gli ultimi televisori di casa Sony.



Via

mercoledì 15 ottobre 2008

IN MEMORIA DELLA DEFUNTA ECONOMIA

Per fortuna che a Londra c'è qualcuno che ci ride sopra...


"In loving memory of boom economy"

I 4 DELLA MAGLIANA

Ha suscitato scalpore ed indignazione di politici e cittadini la campagna di guerrilla marketing realizzata a Roma per promuovere la nuova fiction sulla Banda delle Magliana che andrà in onda a partire da novembre su Sky. Quattro busti in polistirolo raffiguranti i boss della famigerata banda, sono apparsi nella notte di ieri di fronte al Palazzo della Civiltà del Lavoro. Risultato: dopo neanche poche ore, le statue sono state rimosse. Cosa resterà? Tanto chiacchericcio ed un video che riprende i momenti salienti dell'azione.





Via

lunedì 13 ottobre 2008

UOMO SU MISURA

Care donne single questo post è per voi! Siete alla ricerca dell'anima gemella ma non avete ancora trovato la persona giusta? Vorreste un uomo dolce, bello, aitante e che vi faccia ridere? Un uomo che vi porti fuori a cena almeno una volta alla settimana e che si ricordi la data del vostro anniversario? Mica facile! L'uomo perfetto non si trova mica sugli scaffali del super, direte voi. Vero. Non si troverà tra il reparto casalinghi e alimentari, ma al distributore automatico sì! E quello che è successo in Nuova Zelanda, dove Flossie.com ha creato una vera e propria macchina "distribuisci uomo perfetto" per soddisfare le donne di ogni età!




ONLINE IL NUOVO NUMERO DI SUBVERTISING

Finalmente online l'undicesimo numero di subvertising. Aguzzate lo sguardo e buona lettura!

giovedì 9 ottobre 2008

LA FATTORIA DEGLI ANIMALI

Si chiama Village Pet Store and Charcoal Grill ed è la nuova idea dello street artist inglese Bansky che, devo sinceramente ammettere, non conoscevo prima. Oltre a fare dei meravigliosi lavori con gli stencil, che vi invito ad apprezzare visitando il suo sito, lo streeter si è lanciato anche nell'apertura di quello che sembra a tutti gli effetti essere un negozio di animali, ma che in realtà va ben oltre. Qui i pesci non sono semplici pesci e un tigrotto non è altro che....








Via

martedì 7 ottobre 2008

IL FUTURO DELL'ADVERTISING ONLINE

Ogni giorno siamo bersagli consapevoli e inconsapevoli di migliai di messaggi pubblicitari. Un recente studio condotto in America ha infatti calcolato che le proposte pubblicitarie che un consumatore incontra possono arrivare fino a 2000 al giorno. Roba da non credere! Di questi una buona parte arrivano proprio dalla rete. Impossibile ormai trovare un sito "vergine" da banner promozionali.
L'idea alternativa arriva dalla Svezia con Doritos, che non è una marca di patatine, ma il nome di un programma che permette di personalizzare a proprio piacimento i banner pubblicitari con tutte le foto, immagini che vogliamo.


Agenzia: Papercut

CASSA A' PORTER

Ma dove vai se una Shumenko non ce l'hai?
Shumenko la gusti dappertutto: sull'autobus, prima di andare a lavoro o mentre sei in coda al super. Di una Shumenko non ti puoi certo accontentare e ti consigliamo almeno una cassa di comprare!

domenica 5 ottobre 2008

AHHH! MI E' CADUTO IL SORCIO NEL PIATTO!

Questa tenera pubblicità di un detersivo per le mani, farà sicuramente sorridere in Indonesia. Forse un pò meno da noi. Dopo lo scandalo dei cibi avariati, non è poi così remota la possibilità di trovarsi un animale nel piatto!



Agenzia: Lowe, Indonesia

mercoledì 1 ottobre 2008

LAVATRICE MOBILE


Per tutti quelli che in questo momento stanno pensando "Ma per che caxxo non è venuta in mente a me quest'idea?"

martedì 30 settembre 2008

SNIFF SNIFF... BILLBOARD A PROVA DI CANE

Sniff sniff... sento odore di croccantini!Padrone fermati che devo annusà! Chi l'ha detto che le pubblicità sono solo per gli esseri umani?E se i destinatari fossero invece proprio i nostri amici a quattro zampe?


Agenzia: Michael Conrad & Leo Burnett

giovedì 25 settembre 2008

THIS IS NOW FORD FIESTA

Sono sempre di più gli artisti che mettono la propria arte al servizio della pubblicità. Come nella nuova campagna Ford Fiesta realizzata dal designer Noah Harris.



Per saperne di più WomMarketing. Grazie Andrea per la segnalazione!

mercoledì 24 settembre 2008

MENTOS COME JOSHUA ALLEN HARRIS?



Guardando questo video, ai markettari più attenti non sarà sicuramente sfuggita la forte analogia con la campagna realizzata dall'artista americano Joshua Allen Harris per sensibilizzare sugli effetti devastanti che il surriscaldamento del pianeta sta avendo sugli orsi polari (guarda video).
Riciclaggio di idee si, ma resta però da capire chi ha copiato chi?

venerdì 19 settembre 2008

PER NON PRENDERLA NEL ....


No no. Questa non potevo non segnalarla. L'immagine parla da se. Ma cosa nasconderà il cartellino? Impossibile resistere alla tentazione... ed una volta girato ecco lì il prodotto e la promessa: Styx Underware e le mutande non si arricciano, ma concedeteci solo questa per questa volta di mettervi qualcosa in mezzo alle chiappe!

martedì 16 settembre 2008

CICCIONE A CHI?

La scena è sempre la stessa ogni anno. Finite le vacanze, dove abbiamo usato abusato di tutto ciò che aveva l'aria di essere commestibile, si ritorna a casa con il solito buon proposito di rimettersi in forma per la prossima estate. Ma come affronta la pubblicità, ed in particolare quella non convenzionale, il tema della forma fisica?Ecco qui allora una breve carrellata di esempi che giocano molto sull'ironia del tema.




CHUCKY COMPIE 20 ANNI

Per la serie piccole bambole assasine crescono, quest'anno la serial killer di pezza Chucky compie 20 anni. E per festeggiare il compleanno in linea con il personaggio, la Fox ha realizzato un'azione di guerrilla marketing che ha creato non poco scompiglio per le strade di New York.




Via