mercoledì 20 febbraio 2008

AMNESTY NON CONVENTIONAL LETTER


Campagna sociale realizzata da Amnesty International per sensibilizzare al problema delle persone innocenti che si trovano in carcere a scontare una pena ingiustamente inflitta.
L'uso delle immagini dei prigionieri arriva dritta ai destinatari che diventano, allo stesso tempo, oggetto e soggetto della comunicazione, attraverso un processo che li porta ad immedesimarsi direttamente nelle persone raffigurate.
Agenzia: DraftFCB Kobza, Vienna, Austria

Nessun commento: