venerdì 11 luglio 2008

L'ISTRUZIONE IN CATENA

Quanti sono i bambini costretti ad abbandonare la scuola per volontà dei genitori o per mancanza di soldi? Il problema non ha lasciato indifferente il governo indiano che ha deciso di correre ai ripari con un'azione di marketing alternativo nei parcheggi cittadini. Una sagoma di una bambina ad altezza naturale con tanto di faccia imbronciata e libro alla mano, costringe i parcheggiatori, o almeno quelli che vogliono riportarsi la macchina a casa, ad interagire per voler di cose con il cartone. Insomma levi la catena, rimetti la catena ridando a Cesare, in questo caso la bambina, quel che è di Cesare, ovvero la libertà allo studio.


Nessun commento: