lunedì 8 dicembre 2008

CON IL GUERRILLA TRA I CAPELLI

Quando si parla di capelli la guerrilla si scatena! Devo ammettere che gli ambient di questo genere mi fanno sempre un pò sorridere. Nascono da idee semplici, ma non per questo banali. Vogliamo parlare poi degli effetti terapeutici sull'umore? Uscire di casa la mattina con la luna storta e trovarsi d'improvviso davanti agli occhi un cespuglio gigante con un pettine infilato tra le foglie? Come minimo ti fai una risata e ne parli con i colleghi quando arrivi in ufficio.
Il primo ambient è stato realizzato a Bangkok per nuovo balsamo riparatore di Procter & Gamble. Una realizzazione, come dire, "sulle corde".
Nel secondo parliamo sempre di un ambient legato ai capelli realizzato, questa volta, non per promuovere uno shampoo, ma uno spettacolo. Mi spiego meglio. L'Alliance-Theatre di Atlanta in tema con il soggetto Cuttin'Up , spettacolo incentaro sul significato culturale dei barbieri Afro Americani (???), ha pensato di utilzzare i cespugli della città come strumento di promozione. Idea molto carina. Ma a quante persone sarà interessato veramente lo spettacolo? Il guerrilla può certo aiutare ma mica fare miracoli! ;)





Nessun commento: