giovedì 30 luglio 2009

QUI GIACE IL SOLE

Tintarella di luna. Tintarella color latte... cantava una giovanissima Mina nel lontano 1960. L'estate si sa è sinonimo di mare, feste sulla spiaggia ma soprattutto di sole e quindi di abbronzatura. Sì perchè prendere un "pò di colore" e un pò la ragion d'essere del popolo della spiaggia. Quindi sì al sole se preso a giuste dosi e con le dovute protezioni come ricorda Friends of Cancer Patients in questa campagna tombale.



Via

mercoledì 22 luglio 2009

CAMPAGNA XXL

Grandi macchie? Ci vuole un grande rotolo e non un rotolo grande. Questo è più o meno il concept di questa campagna firmata Publicis New York. A giudicare dalle immagini la tazza di caffè e il ghiacciolo extralarge hanno destato molta curiosità tra i passanti forse attratti oltre che dalle misure inconvenzionali, anche dall'aroma sprigionato dalle due installazioni. Si perchè per rendere più veritiero il tutto, i geniacci di Publicis hanno aggiunto degli aromatizzatori sulla scena del "crimine". Giusto per non lasciarsi indietro niente ;)



Via

martedì 21 luglio 2009

GUARDA COME DONDOLO

Si può fare della guerrilla un'opera d'arte? Sembrerebbe di sì. Bruno Taylor, giovane artista londinese, ha deciso di rendere la sua città un pò meno noiosa trasformando gli spazi della quotidianità in piccoli parchi gioco. Spazi in cui gli stessi adulti possono ritrovare "il fanciullino" che è in loro. Come nel caso di questa fermata a dondolo dove il seggiolino per l'attesa diventana un'altalena.





Via

giovedì 16 luglio 2009

DURACEL,,E LUCE FU

Dopo un breve periodo di allontanamento forzato dal web, eccomi qui carichissima per tornare in rete. Certo l'estate non offre molti spunti creativi. Questo periodo ci restituisce molto spesso cose già viste, cose già fatte, cose già dette. Ma forse non è questione di una fase. Forse il marketing non convezionale è arrivato ad un punto di saturazione?
Questa campagna per Duracell gioca sui punti di luce dei neon e delle pensiline per veicolare il messaggio che ha reso popolare l'azieda: Duracell dura di più, molto di più.





martedì 14 luglio 2009

giovedì 2 luglio 2009

AUTOBUS RICARICABILE

Per aumentare le visite al sito Toy Direct, azianda che produce giocattoli, si da allo street marketing. E cosa c'è di meglio di una comunicazione a grandezza naturale di un modellino di autobus per risvegliare la voglia di giocare anche in chi bimbo non lo è più?